Guardare e non toccare…imaging touchless in sala operatoria

L’accesso immediato e completo alle immagini diagnostiche del paziente in sala operatoria è oggi un requisito indispensabile per il corretto approccio chirurgico o interventistico.

Quanto può essere determinante avere accesso immediato alle immagini diagnostiche nel corso di un intervento chirurgico? Lo abbiamo chiesto al nostro esperto, il dott. Palmino Sacco, che entra nel merito delle grandi possibilità offerte dalle tecnologie più innovative ripercorrendo per noi le principali tappe di questa evoluzione

Ancora più importante nelle procedure mini-invasive, laddove il campo operatorio è ridottissimo ed il chirurgo opera sulla guida dell’iconografia disponibile, 2D e 3D. Per questo motivo tutte le sale operatorie sono oramai dotate di monitor collegati al PACS, che visualizzano le immagini diagnostiche del paziente, endoscopiche, radiografiche, ecografiche, RM e TC.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!