OSPEDALE, ARRIVA L’ULTIMISSIMA GENERAZIONE DELLA CHIRURGIA ROBOTICA

Un sistema robotico di ultimissima generazione destinato ad aprire nuove frontiere nel campo della chirurgia mininvasiva robotica. Presentato lo scorso ottobre presso l’ospedale di Terni, il “Da Vinci Xi” presenta una innovativa tecnologia laparoscopica 3D e 4K, schermi ad alta definizione 2D e un sistema audio-video integrato di ultima generazione. Ma entriamo nel dettaglio. Il nuovo sistema robotico permette di migliorare la visione del campo operatorio e di integrare immagini 3D con immagini radiologiche ed endoscopiche. Questo fa sì che l’intervento non si basi più esclusivamente sul tipo di procedura da eseguire, ma sia studiato a misura del paziente e della sua patologia. Tra le innovazioni presenti sul ‘Xi’ è opportuno menzionare la possibilità di utilizzare strumenti sempre più miniaturizzati, microchirurgici, con un ridotto traumatismo dei tessuti, incisioni sempre più piccole e conseguente un rapido recupero post-operatorio del paziente. Il nuovo sistema robotico sarà utilizzato per tutte le procedure di chirurgia digestiva oncologica, in particolare nel cancro dello stomaco per il quale la struttura diretta dal dottor Amilcare Parisi è centro di riferimento.