La sicurezza del dato

Sicurezza informatica e dato sanitario. Un connubio inscindibile se consideriamo la delicatezza delle informazioni trattate. Quale il livello di sicurezza delle banche dati dei nostri ospedali?

L’informatizzazione dei sistemi sanitari porta con sé molte agevolazioni e qualche problematica (complessa) tra cui spicca quella della sicurezza del dato. Una questione tutt’altro che marginale e che impone una certa attenzione. Abbiamo chiesto a Laurance Dine, esperto in materia, di parlarci degli attacchi informatici che minacciano le banche dati ospedaliere. Quanto siamo a rischio e come possiamo difenderci

 Essere un professionista della sicurezza informatica per le strutture sanitarie non è certo facile. Si ha a che fare con una gran mole di informazioni sanitarie conservate in modo elettronico (in appositi database centralizzati e computer) e a volte in documentazione ancora cartacea.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!