Viaggio in un laboratorio privato di grandi dimensioni: Synlab Castenedolo

I dati più recenti resi disponibili dal Ministero della Salute sul volume delle analisi di laboratorio si riferiscono al 2015. In tale anno sono stati effettuati complessivamente, sul territorio nazionale italiano, 562 milioni di analisi, due terzi dall’erogatore pubblico ed un terzo da quello privato.

Innovazione tecnologica e di processo. Quello del laboratorio è un ambiente sempre più complesso e centrale nel comparto ospedaliero. In questo numero della rivista abbiamo deciso di proporvi un esempio di vera eccellenza, che è stato realizzato a Castenedolo. Delle sue principali caratteristiche entriamo nel merito grazie alla accurata guida del dott. Ottomano

Quando si esamina la distribuzione territoriale del rapporto tra i laboratori pubblici e quelli privati, si osserva che, nelle varie regioni, il suo andamento è del tutto peculiare di ogni singola realtà. Si passa, ad esempio, da regioni in cui il privato è assente o quasi (Val d’Aosta, Trentino, Umbria, Toscana, Emilia-Romagna) ad altre in cui è del tutto prevalente sul pubblico (la Sicilia e la Campania guidano questa classifica). Analizzando l’andamento non parametrico della produzione di test/ anno, mentre in ambito pubblico esso sale abbastanza armoniosamente, indice della presenza di laboratori di diversa dimensione, in quello privato rimane al palo a lungo per poi impennarsi.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!