TECNOLOGIA 4K E LIVE SURGERY. INNOVAZIONE A DESIO

Alta tecnologia e moderne tecniche di insegnamento. Un intervento di emicolectomia sinistra videolaparoscopica è stato integralmente trasmesso in diretta dalla sala operatoria dell’Ospedale di Desio, durante il corso di chirurgia colorettale dell’Advanced Minimally Invasive Surgery Academy (AIMS) di Niguarda, diretta dal prof. Raffaele Pugliese. L’intervento, realizzato dal prof. Maggioni, è avvenuto tre mesi fa ed è stato eseguito con la nuova colonna laparoscopica 4K, Ultra HD su un paziente di 73 anni affetto da diverticolite del colon recidiva. Il paziente seguito dall’Ambulatorio di Malattia Diverticolare dell’Ospedale di Desio aveva subito un recente ricovero per un ascesso trattato con terapia medica e condotto all’intervento programmato dopo adeguato studio della patologia. L’intervento è stato quindi eseguito secondo la moderna tecnica di legatura ultraselettiva dei vasi sanguigni del sigma, lontano dall’origine dei vasi principali che nascono dall’aorta, per preservare tutte le innervazioni che presiedono alle funzioni defecatoria, urinaria e sessuale. L’intervento in tecnologia 4K, durato 120 minuti, era stato commentato in diretta dall’AIMS Academy dal prof. Patrick Ambrosetti dell’Ospedale di Ginevra, uno dei massimi esperti in campo mondiale della malattia diverticolare, e dal prof. Bill Heald, pioniere della chirurgia del colon-retto e direttore della Pelican Cancer Foundation a Basingstoke, in Gran Bretagna.