Il gestionale sanitario 4.0

Il 1973 vede la nascita di Datamatic S.p.A. come azienda che dedica il proprio impegno nella distribuzione di accessori e prodotti di consumo tecnologici, ponendosi da subito come leader nel mercato. Oggi Datamatic S.p.a. con oltre € 300 M di ricavi/ anno è tra i principali distributori nazionali di prodotti e sistemi di information technology.  Datamatic Sistemi & Servizi S.p.A., di cui Datamatic S.p.A. è azionista di maggioranza, nasce nel 1984 e si pone sul mercato come Solution Provider in grado di offrire competenze specifiche ad alto livello, creando efficienza e vantaggio competitivo.  Siamo in grado di operare in modo professionale nei settori Healthcare, Cybercrime & Digital Forensics, Marketing & Comunicazione e infrastrutture IT. Passione per la tecnologia e competenze specifiche, consentono alla Business Unit Healthcare di presentarsi come partner di riferimento nella fornitura di soluzioni end to end per istituzioni pubbliche e private. DSS – Healthcare è da sempre attenta all’innovazione tecnologica al fine di migliorare i percorsi nella prevenzione, diagnosi e cura del paziente.  Grazie alla collaborazione ultradecennale con i propri partner Neologica (www.neologica.  it) e Elios Suite (www.elios-suite.it) DSS distribuisce ambienti applicativi appositamente  ideati per una gestione completa dei flussi di lavoro, dalla prenotazione alla refertazione,  sino alla gestione amministrativa e contabile, per strutture sanitarie pubbliche e private.

Elios Suite  Elios Suite è una piattaforma applicativa modulare che gestisce in un unico cruscotto  web tutti i processi aziendali e strategici di realtà private come centri diagnostici, cliniche  o centri polispecialistici. Grazie alla soluzione, il paziente viene seguito dalla prenotazione, all’accettazione e all’eventuale degenza: in questo modo, le strutture private sono in grado di integrare tutti i flussi in modo efficace e a costi sostenibili, sempre  con la massima flessibilità e capacità di adattamento alle esigenze di ciascun cliente e  paziente.

Dal CD al CDless  DSS per prima ha saputo cogliere e favorire il passaggio dalla pellicola  radiografica sviluppando soluzioni con sistemi, software e servizi, per  la produzione di CD/DVD paziente, consentendo a tantissime strutture  sanitarie di ottenere enormi benefici economici con il risparmio sui  costi delle pellicole e implementando una rete di assistenza su tutto il  territorio nazionale, per offrire il miglior servizio di assistenza e ridurre  al minimo i disagi derivanti dai problemi di meccanica della tecnologia  di stampa CD/DVD.  Da alcuni anni DSS ha investito importanti risorse nello sviluppo di una proposta articolata che possa progressivamente sostituire i CD/DVD paziente con soluzioni e servizi basati su portali paziente, totem e servizi di stampa di documentazione clinica off-site e consegna on-demand.  Le significative esperienze fatte da DSS in questo ambito ci collocano come il partner più affidabile e preparato con cui sviluppare il nuovo percorso di distribuzione della documentazione clinica ai pazienti.

Elios Patient Portal Un portale web al servizio diretto dei pazienti, con i referti e soprattutto le immagini diagnostiche sempre disponibili online. Questa è l’innovazione di Elios Patient Portal, un modulo indipendente che fa parte di Elios Suite.

Area riservata accessibile via web e APP Visto da vicino, Elios Patient Portal è un’area riservata accessibile via web o APP dove è possibile visualizzare e scaricare tutti i referti degli esami eseguiti nelle strutture sanitarie: nel pieno rispetto della normativa vigente, tutti i dati restano a disposizione del paziente per i 30 giorni successivi alla pubblicazione. La soluzione può essere adottata all’interno di Elios Suite, di cui costituisce un modulo, oppure in modalità ‘stand alone’ senza alcun problema, in quanto dispone di un modulo di integrazione con altri sistemi eventualmente già presenti nelle strutture. Massima attenzione è stata posta a livello di sicurezza, recependo le indicazioni del nuovo regolamento europeo 2016/679, l’utilizzo del protocollo HTTPS con criptazione 256 bit, l’accesso tramite “strong authentication” e la pre-registrazione al portale con trasmissione di password via e-mail o sms.

Vantaggi per i pazienti e per le strutture sanitarie Non sono pochi i vantaggi di Elios Patient Portal, a cominciare dalla disponibilità immediata dei documenti sanitari per la consultazione da parte del paziente e del medico, di base o specialista, per arrivare all’assenza di vincoli dovuti agli orari di servizio delle strutture, visto che i documenti sono sempre disponibili e accessibili via web/APP da qualsiasi dispositivo. Tutto questo comporta anche notevoli risparmi nei tempi e nei costi, dato che i pazienti non devono recarsi agli sportelli per ritirare i referti oppure non devono sostenere gli eventuali oneri dovuti per il recapito dei CD contenenti le immagini. Più in generale, per le sue caratteristiche, la soluzione Elios Patient Portal risponde perfettamente alle esigenze del settore privato ma anche a quelle tipiche della Sanità pubblica, e può integrarsi in maniera diretta con le iniziative in atto da più parti verso la digitalizzazione dei processi sanitari.

I nuovi workflow digitali  Siamo l’azienda di riferimento nella sanità  pubblica e privata per le soluzioni di  stampa CD paziente e vogliamo esserlo  anche nel percorso di dematerializzazione  del CD, spiega Pierguido Conti, General  Manager di Datamatic Sistemi &  Servizi Spa, al SIRM presentiamo un percorso  innovativo e completamente digitale  che parte dalla prenotazione online  dell’esame ambulatoriale del paziente  solvente, all’accettazione in struttura  sanitaria e pagamento con totem, alla  gestione del percorso paziente fino alla  distribuzione di referti e immagini tramite  portale e APP, tutto senza passare dal  front-desk. I vantaggi per i pazienti e per i nostri clienti sono evidenti basti pensare all’affollamento delle sale di attesa delle strutture sanitarie. E con la prescrizione elettronica non è difficile pensare di estendere questo scenario anche alle prestazioni in convenzione.