Tra ospedale e territorio

Gli obiettivi formativi dell’ordinamento didattico per la Radioterapia  dimostrano la necessità di acquisire le conoscenze e  la pratica clinica adeguata per la prevenzione, la diagnosi, la  terapia e il follow-up del paziente neoplastico. Ciò soprattutto  per valutare le diverse possibilità terapeutiche nei trattamenti  integrati in ambito oncologico e quindi definire l’impostazione clinica del  trattamento radioterapico in un quadro generale di interdisciplinarietà.

Aumentare la fruibilità  dell’assistenza  territoriale favorendo  e semplificando  l’attivazione dei percorsi  è un obiettivo  che il nostro sistema  deve porsi.  Questa la convinzione  dei nostri esperti che  ci offrono qui un quadro  della situazione  soffermandosi sul  technology assessment  in radioterapia  oncologica

È purtroppo realistico affermare che la cultura radioterapica, soprattutto  legata allo sviluppo tecnologico specifico, ma anche frutto della crescita  dell’Oncologia Clinica tutta, impedisca una conoscenza assoluta di tutto.  Esistono però anche aspetti legati alla disponibilità delle risorse che  fanno identificare categorie di persone alle quali non vengono proposte  le stesse cure.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!