LESIONE DELL’AORTA: UN INTERVENTO SALVAVITA CON UNA PROTESI INNOVATIVA ALL’OSPEDALE DI BAGGIOVARA

Significativo intervento salvavita eseguito dalla Chirurgia Vascolare dell’AOU di Modena, con sede all’Ospedale Civile di Baggiovara, diretta dal dottor Roberto Silingardi. L’intervento, di cui si è appreso a mezzo stampa, è stato effettuato su una donna di 78 anni alla quale era stata diagnosticata una grave lesione dell’aorta con evoluzione dilatativa a livello dell’arco aortico. L’intervento è durato oltre tre ore e si è svolto al Blocco Operatorio dell’Ospedale Civile. Si tratta del primo caso a Modena e il quarto in tutta Europa. Questa tecnologia, infatti, prevede la realizzazione dell’endoprotesi Najuta, sviluppata e prodotta in Giappone, su misura del paziente, grazie alle immagini angiografiche del vaso che deve essere “riparato”. Il centro modenese è stato scelto per la formazione in Europa sulla nuova metodica.